Ottobre 2018-Gennaio 2019: Corso base “La scuola educa il talento” (7° ed.)

Anche per l’anno scolastico 2018/2019 il LabTalento propone presso l’Univerisità di Pavia il corso di formazione “La scuola educa il talento”, giunto alla 7° edizione.

A CHI SI RIVOLGE

Il corso è rivolto a psicologi, insegnanti, genitori ed educatori.
E’ possibile iscriversi a singoli incontri al costo di 60 euro ciascuno.

Il costo della frequenza ai quattro incontri è di 180 euro.
Per i docenti il corso può essere acquistabile sulla piattaforma SOFIA.

SEDE

Gli incontri si svolgeranno presso l’Università degli studi di Pavia: Aula di Psicologia, piazza Botta, 6.

COME ISCRIVERSI

  1. Inviando un bonifico intestato a: Università degli Studi di Pavia Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento, sezione di Psicologia
    Banca Popolare Commercio e Industria Strada Nuova 61/c – 27100 Pavia
    IBAN: IT56O0504811302000000054714 Indicare nella causale: nome, cognome, titolo del corso (“La scuola educa il talento”) e gli incontri che si intendono frequentare
  2. Inviando il modulo di iscrizione e copia dell’avvenuto pagamento a seguente indirizzo:
    formazionelabtalentogmail.com

Il termine ultimo di iscrizione è il 12/10/2018.

***

PROGRAMMA

1° Incontro: 13 ottobre 2018

Orario: 9.30-13.00
Intelligenze a scuola: riconoscerle e prese in carico (Dott. Matteo Alessio Chiappedi)
La definizione di Intelligenza è articolata e complessa e spesso nella scuola risulta difficile sostenerne lo sviluppo in ogni sua parte (emotiva e cognitiva). Obiettivo è presentare il costrutto dell’intelligenza e modalità̀ di supporto delle possibili difficoltà riscontrate in ambito scolastico e relazionale.

2° Incontro: 27 ottobre 2018

Orario: 9.30-13.00
Plusdotazione, BES e inclusione: come e cosa fare? (Dott.ssa Donatella Penna)
La personalizzazione dell’apprendimento che la normativa ministeriale incoraggia ha come finalità quella di permettere a ciascun bambino di sviluppare in modo ottimale le sue potenzialità. Obiettivo è presentare le azioni che all’interno della scuola possono essere messe in campo per promuovere l’inclusione degli studenti ad alto potenziale, sia a livello normativo, che di gestione del contesto classe.

3° Incontro: 24 novembre 2018

Orario: 9.30-13.00 e 14.00-17.00
Individuare e comprendere l’alto potenziale: quali strumenti? (Prof.ssa Maria Assunta Zanetti)
I docenti formati sul tema dell’alto potenziale cognitivo necessitano sempre più di strumenti di individuazione di tali studenti e utili a una maggior comprensione delle peculiari caratteristiche. Si presenteranno gli strumenti a disposizione nel contesto nazionale e internazionale utilizzabili dai docenti in classe.

Orario 14.00-17.00
Gli strumenti didattici devono semplificare e rendere efficace il lavoro del docente e favorire il successo scolastico dell’alunno. A tal fine si presenteranno strumenti di supporto quali PDP, percorsi di supporto socio-emotivo e strumenti di valutazione.

4° Incontro: 1 dicembre 2019

Orario: 9.30-13.00
Metodologie e strategie didattiche in classe (Dott. Gianluca Gualdi)
I bambini ad alto potenziale hanno caratteristiche specifiche che possono diventare risorse nel contesto scolastico. Obiettivo è presentare le metodologie didattiche a sostegno dell’alto potenziale, favorendo lo sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale del singolo studente e della classe, in ottica inclusiva.

***

LabTalento è accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi dell’art. 1, comma 2, dir. n. 90/2003. Ai partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione. Il corso e il Seminario rientrano tra le possibilità previste per l’utilizzo del Bonus/Carta del docente di 500 euro introdotto dalla legge 107/2015 “Buona Scuola”

Scarica il flyer con il modulo di iscrizione